Consigli rapidi – Varici, quando andare dal medico

Vene varicose

Le vene varicose sono vene dilatate in modo permanente. Spesso si trovano sui polpacci e sulle cosce e possono causare fastidi e dolore in piedi o mentre si cammina. Sono gravi raramente, ma esistono dei segni che non devono essere trascurati. → Leggi: Consigli rapidi – Varici, quando andare dal medico

Diagnosi e terapia della Trombosi Venosa Superficiale

Trombosi venosa

La Trombosi Venosa Superficiale è una condizione clinica relativamente frequente nel mondo occidentale. Considerata benigna e autolimitante, ha la caratteristica di poter estendersi al sistema venoso profondo attraverso la giunzione safeno-femorale e le vene perforanti. Può quindi evolvere nella Trombosi Venosa Profonda e nella temibile Embolia Polmonare. Per gestire al meglio queste condizioni la Società Italiana di Angiologia e Patologia Vascolare ha sviluppato un modello diagnostico e terapeutico rivolto ai medici specialisti e di medicina generale. → Leggi: Diagnosi e terapia della Trombosi Venosa Superficiale

La prevenzione del tromboembolismo venoso in viaggio

Viaggi

I viaggi lunghi possono raramente nascondere insidie dalle conseguenze anche gravi. Le raccomandazioni del British Journal of Haematology identificano le attuali evidenze scientifiche per la prevenzione. → Leggi: La prevenzione del tromboembolismo venoso in viaggio

L’embolia polmonare in gravidanza

Allo stato attuale in letteratura esistono documenti d’indirizzo di vario tipo che, però, non sono compatibili nel metodo. Per fornire una guida clinica su questo importante problema due società scientifiche statunitensi, l’American Thoracic Society e la Society of Thoracic Radiology, hanno sviluppato linee guida evidence-based utilizzando i dati attualmente disponibili. → Leggi: L’embolia polmonare in gravidanza

Toscana: profilassi del tromboembolismo venoso

La malattia tromboembolica venosa o tromboembolismo venoso (TEV) è una delle patologie più comuni del sistema circolatorio. Nei paesi occidentali si calcola sia la terza malattia cardiovascolare più frequente dopo la cardiopatia ischemica e l’ictus, con un caso ogni 1.000 abitanti per anno. La Regione Toscana ha realizzato, insieme ai professionisti del settore, le linee guida regionali per migliorare e omogeneizzare le pratiche di profilassi del TEV in ambito ospedaliero e territoriale. → Leggi: Toscana: profilassi del tromboembolismo venoso

Linee guida AHA per il trombo-embolismo venoso

Le raccomandazioni dell’American Hearth Association per la gestione dell’embolia polmonare, della trombosi venosa profonda e dell’ipertensione polmonare cronica. → Leggi: Linee guida AHA per il trombo-embolismo venoso

Calabria: protocollo regionale per la prevenzione del tromboembolismo venoso

La Deliberazione della giunta regionale 20 settembre 2010, n. 614 “Approvazione protocolli regionali per la prevenzione del tromboembolismo venoso in medicina e in ortopedia e traumatologia”. → Leggi: Calabria: protocollo regionale per la prevenzione del tromboembolismo venoso

Il Dabigatran: aggiornamento delle linee guida USA sulla fibrillazione atriale

L’utilizzo del nuovo anticoagulante orale Dabigatran in una raccomandazione dell’American Hearth Association. → Leggi: Il Dabigatran: aggiornamento delle linee guida USA sulla fibrillazione atriale

Trombosi venosa profonda ed embolia polmonare nelle linee guida del SIGN

Un’aggiornamento delle precedenti linea guida del SIGN ha radicalmente rivisto le raccomandazioni sulla prevenzione e la gestione del tromboembolismo venoso nei pazienti ricoverati in ospedale. Il tromboembolismo venoso è il termine clinico per indicare una serie di condizioni tra cui la trombosi venosa profonda (TVP) ed embolia polmonare ed è considerato un problema crescente di salute pubblica a causa di una serie di fattori di rischio tra cui l’età crescente della nostra popolazione. → Leggi: Trombosi venosa profonda ed embolia polmonare nelle linee guida del SIGN

Linee-guida per Eparine a basso peso molecolare e Fondaparinux in Puglia – Errata corrige

Pubblicata la DGR n. 1203 del 25.05.2010 “Approvazione del ‘Percorso Diagnostico Terapeutico per le linee guida per l’uso appropriato della Eparina a basso peso molecolare (EBPM) e Fondaparinux (FPX)’, in profilassi e trattamento del tromboembolismo venoso profondo (TVP). Errata corrige” (Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 99 del 04.06.2010). Riportiamo il testo e l’allegato del nuovo provvedimento che, a causa di errori materiali, integra e sostituisce la DGR n. 309 del 09.02.2010. → Leggi: Linee-guida per Eparine a basso peso molecolare e Fondaparinux in Puglia – Errata corrige

Linee-guida per Eparine a basso peso molecolare e Fondaparinux in Puglia

Pubblicata la DGR n. 309 del 09.02.2010 “Approvazione del ‘Percorso Diagnostico Terapeutico per le linee guida per l’uso appropriato della Eparina a baso peso molecolare (EBPM) e Fondaparinux (FPX)’, in profilassi e trattamento del tromboembolismo venoso profondo (TVP)” (Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 41 del 03.03.2010). Il testo integrale con gli allegati. → Leggi: Linee-guida per Eparine a basso peso molecolare e Fondaparinux in Puglia

Linee guida su trombosi venosa profonda ed embolia polmonare

Pubblicata la decima edizione delle raccomandazioni ICSI sulla diagnosi e il trattamento del trombo-embolismo venoso. Il campo di applicazione di questa revisione è rappresentato da pazienti di età superiore ai 17 anni con trombo-embolismo venoso. Sono esclusi quelli con disordini ereditari della coagulazione e le pazienti in gravidanza. → Leggi: Linee guida su trombosi venosa profonda ed embolia polmonare

Linee guida sulla prevenzione della trombo-embolia venosa

Il NICE, l’istituto britannico per la qualità in sanità, ha aggiornato le linee guida per la riduzione del rischio di trombosi venosa profonda ed embolia polmonare nei pazienti ricoverati in ospedale. Queste linee guida riguardano la cura e il trattamento delle persone a rischio di sviluppare trombosi venosa profonda (TVP) mentre sono in ospedale. Interessano tutti gli adulti (dai 18 anni in poi) ricoverati in ospedale anche per procedure in day hospital. → Leggi: Linee guida sulla prevenzione della trombo-embolia venosa

Tromboembolismo venoso e antitrombotici

Dal SIGN le bozze delle linee guida su prevenzione, diagnosi e trattamento della malattia trombo-embolica venosa. → Leggi: Tromboembolismo venoso e antitrombotici

Linee guida USA per la patologia trombo-embolica venosa

Dall’Institute for Clinical Systems Improvement le nuove linee guida per la diagnosi e il trattamento della trombosi venosa profonda e dell’embolia polmonare. → Leggi: Linee guida USA per la patologia trombo-embolica venosa