Neonati e sicurezza durante il sonno: puoi fidarti del dott. Google?

Neonato

Medicina e Internet, le informazioni sulla sindrome da morte improvvisa in culla riportate sul web sono spesso poco accurate o errate. Il 72 per cento degli adulti dichiara di avere fiducia nella maggior parte o in tutte le informazioni sanitarie che trovano su Internet. I blog sono accurati solo in circa il 31 per cento dei casi, contro il 36 per cento delle recensioni di prodotti al dettaglio e circa il 46 per cento dei siti web personali. → Leggi: Neonati e sicurezza durante il sonno: puoi fidarti del dott. Google?

FDA, attenti alla codeina nei bambini

Bimba in chirurgia

L’avviso di ieri della Food and Drugs Administration americana su casi di depressione respiratoria fatale in bambini dopo adenoidectomia e tonsillectomia. → Leggi: FDA, attenti alla codeina nei bambini

Se tuo figlio fa ancora la pipì a letto

Enuresi

Le raccomandazioni ai genitori dell’American Academy of Pediatrics. → Leggi: Se tuo figlio fa ancora la pipì a letto

Allergia stagionale o raffreddore?

Starnuto

Durante i mesi primaverili per i genitori può essere difficile determinare se i loro figli hanno un raffreddore o un’allergia stagionale. Alcuni dettagli possono far capire le differenze. → Leggi: Allergia stagionale o raffreddore?

Mio figlio ha mangiato una batteria. È pericoloso?

Batteria a bottone da 3 Volt

Complicanze gravi, incluse quelle fatali, possono sorgere quando le cosiddette batterie a bottone, presenti in diversi oggetti delle nostre case, arrivano in esofago. I bambini non dovrebbero mai essere lasciati incustoditi e non devono mai essere lasciati alla loro portata gli oggetti in grado di passare attraverso il tubo di cartone di un rotolo di carta igienica. → Leggi: Mio figlio ha mangiato una batteria. È pericoloso?

Al sicuro dai morsi di cane

Cani

Alcuni semplici suggerimenti possono aiutare i genitori a proteggere i loro bambini. → Leggi: Al sicuro dai morsi di cane

Se il bambino ha febbre

Termometro clinico a mercurio

Quando chiamare il pediatra secondo le raccomandazioni dell’American Academy of Pediatricians. → Leggi: Se il bambino ha febbre

Toscana: la rete pediatrica regionale

Centro ustioni Meyer - Firenze

Inaugurate le nuove camere del centro ustioni del Meyer. → Leggi: Toscana: la rete pediatrica regionale

Il latte crudo va sempre bollito

Latte

Segnalati alcuni casi di sindrome emolitico-uremica (SEU) associati a infezione da E. coli in pazienti di età pediatrica. Il Ministero della Salute chiede ai medici di sensibilizzare le famiglie sulla raccomandazione di bollire il latte non pastorizzato prima del consumo. → Leggi: Il latte crudo va sempre bollito

Linee guida australiane sulla bronchiolite

Bronchiolite (Rx torace)

La bronchiolite è l’infezione respiratoria severa più comune dell’infanzia. Richiede una valutazione medica attenta e un’adeguata osservazione ma è spesso autolimitante. → Leggi: Linee guida australiane sulla bronchiolite

Terapia Intensiva Pediatrica, al Gemelli un master universitario

Inizia oggi il master universitario di 2° livello in Terapia Intensiva Pediatrica promosso dall’Istituto di Anestesiologia e Rianimazione dell’Università Cattolica di Roma. Si tratta di un programma formativo di alta specializzazione dedicato a pediatri, anestesisti-rianimatori e medici d’urgenza per curare le patologie a rischio vita dall’età neonatale fino all’adolescenza, con un approccio multidisciplinare per la gestione di situazioni critiche. → Leggi: Terapia Intensiva Pediatrica, al Gemelli un master universitario

Sincope indotta da esercizio fisico o emozione

Alcuni bambini, adolescenti e giovani adulti possono presentare vertigini, palpitazioni e sincope in seguito a stress fisico o emotivo. Questi casi possono essere riconducibili a una aritmia ereditaria caratterizzata da tachicardia ventricolare polimorfa indotta da stress adrenergico. The Cardiac Society of Australia and New Zealand ha recentemente pubblicato le linee guida di diagnosi e trattamento di questa sindrome. → Leggi: Sincope indotta da esercizio fisico o emozione

Tosse e raffreddore: controindicate supposte con specifiche sostanze naturali

Le supposte a base di derivati di canfora, mentolo o eucalipto sono controindicate nei bambini di età inferiore a 30 mesi, nei bambini con una storia di epilessia o convulsioni febbrili e nei bambini con una storia recente di lesione anorettale. → Leggi: Tosse e raffreddore: controindicate supposte con specifiche sostanze naturali

La polmonite nei bambini secondo le nuove linee guida USA

Radiografia toracica

La polmonite è un grave problema di salute e la principale causa di morte nei bambini. Si stimano fino a 155 milioni di casi e più 2 milioni di decessi sotto i 5 anni ogni anno in tutto il mondo. Sulla base delle ultime acquisizioni scientifiche la Pediatric Infectious Diseases Society (PIDS) e la Infectious Diseases Society of America (IDSA) hanno pubblicato le raccomandazioni cliniche sulla gestione della polmonite nei bambini. → Leggi: La polmonite nei bambini secondo le nuove linee guida USA

Troppi i bambini in ospedale per cadute dalla finestra

bimbo alla finestra

Più di 5.000 bambini americani cadono ogni anno da una finestra e devono ricorrere d’urgenza alle cure dei medici. Lo sostiene il primo studio statunitense sul problema, che verrà pubblicato on line tra poche ore sulla rivista Pediatrics. → Leggi: Troppi i bambini in ospedale per cadute dalla finestra