Lombardia e Progetto Prometeo: elettrocardiogrammi via GSM per la lotta all’infarto

Le ambulanze del 118 di Milano e provincia sono in grado di trasmettere in 3-4 minuti un elettrocardiogramma alla centrale operativa dove un medico può vedere il tracciato e predisporre i successivi passaggi terapeutici fino all’arrivo in sala emodinamica, saltando il primo filtro del pronto soccorso. → Leggi: Lombardia e Progetto Prometeo: elettrocardiogrammi via GSM per la lotta all’infarto

Allerta sui farmaci per gli attacchi cardiaci

Secondo uno studio su più di 40.000 pazienti colpiti da attacco cardiaco, alcune combinazioni di farmaci triplicano o quadruplicano le probabilità di sanguinamento. I ricoveri in ospedale per episodi di sanguinamento presentano un rischio tre volte più alto di morte o di attacco cardiaco recidivo. → Leggi: Allerta sui farmaci per gli attacchi cardiaci

Dolore toracico e sindrome coronarica acuta

Le linee guida aggiornate del Institute for Clinical Systems Improvement sulla diagnosi e il trattamento. Il campo di applicazione di queste linee guida è rappresentato da adulti di età superiore a 18 anni con sintomi precedenti o attuali di dolore o fastidio toracico e/o sospetto di sindrome coronarica acuta. → Leggi: Dolore toracico e sindrome coronarica acuta

Aggiornamenti per le linee guida sull’infarto miocardico

L’American College of Cardiology e l’American Heart Association hanno rilasciato l’aggiornamento delle linee guida per la gestione dei casi di infarto miocardico con ST elevato (STEMI). L’aggiornamento fornisce nuove raccomandazioni per garantire ai pazienti una terapia salvavita il più rapidamente possibile. → Leggi: Aggiornamenti per le linee guida sull’infarto miocardico

Saranno capaci i Governi di salvare il cuore degli Europei?

Bruxelles – Presentati ieri alla stampa e al pubblico i risultati di un’inchiesta realizzata dai rappresentanti delle Associazioni e Fondazioni per il Cuore dei diversi Paesi dell’UE, coordinati da EHN – European Heart Network e dalla Società europea di Cardiologia, nell’ambito di un programma di ricerca pluriennale finanziato in parte dalla Commissione Europea. → Leggi: Saranno capaci i Governi di salvare il cuore degli Europei?

Vicenza: operativa la prima rete veneta anti infarto

A Vicenza la prima rete veneta integrata per l’assistenza in caso d’infarto, con la trasmissione dell’elettrocardiogramma dell’infartuato per via telematica. → Leggi: Vicenza: operativa la prima rete veneta anti infarto

Ridurre la mortalità per infarto in Alto Friuli

Avviata la campagna informativa sui comportamenti corretti da adottare in caso di sospetto infarto cardiaco. → Leggi: Ridurre la mortalità per infarto in Alto Friuli

Infarto del miocardio in Umbria

Migliorare la qualità dell’assistenza ai pazienti colpiti da infarto acuto del miocardio è l’obiettivo del Progetto “UMBRIA-STEMI” (ST-Elevation Myocardial Infarction), i cui risultati sono stati presentati nel corso di un convegno a Perugia. → Leggi: Infarto del miocardio in Umbria

Nuovi posti letto per le emergenze a Rovigo

A Rovigo disponibili 23 nuovi posti letto di UTIC e di Stroke Unit. → Leggi: Nuovi posti letto per le emergenze a Rovigo

Rivascolarizzazione coronarica

Le linee guida USA sulla rivascolarizzazione coronarica per sindrome coronarica acuta. → Leggi: Rivascolarizzazione coronarica