Elisoccorso: requisiti e compiti del personale

L’Accordo Stato-Regioni del 03.02.2005 recante “Linee guida per l’organizzazione dei servizi di soccorso sanitario con elicottero”. → Leggi: Elisoccorso: requisiti e compiti del personale

Elisoccorso, Sicilia: decreto sul coordinamento presso la centrale 118 di Messina

Pubblicato il Decreto 17 giugno 2010 “Istituzione del coordinamento unico del servizio di elisoccorso – 118, denominato C.U.S.E.-118, presso la C.O. del S.U.E.S.-118 di Messina” (Gazzetta Ufficiale della Regione siciliana n. 30 parte I del 02.07.2010). → Leggi: Elisoccorso, Sicilia: decreto sul coordinamento presso la centrale 118 di Messina

Elisoccorso in Sardegna

Dovrà garantire tempi di intervento rapidi nelle emergenze sanitarie sull’intero territorio regionale, un immediato trasporto assistito al presidio ospedaliero più idoneo ed il trasporto interospedaliero di pazienti critici. Finora, il servizio di elisoccorso era stato svolto dal Dipartimento regionale dei Vigili del Fuoco con una convenzione annuale stipulata con l’assessorato della Sanità e prevedeva l’utilizzo di un unico elicottero di stanza presso la base di Alghero-Fertilia. → Leggi: Elisoccorso in Sardegna

Elisoccorso estivo: attivato il servizio per il litorale veneto

L’elicottero del Lido di Venezia si aggiunge a quelli operanti nelle 4 basi di Padova, Treviso, Verona e Belluno e servirà, oltre all’area veneziana, anche quella dell’intero litorale veneto. L’anno scorso, il velivolo del Suem 118 di base al Lido ha effettuato 188 missioni. → Leggi: Elisoccorso estivo: attivato il servizio per il litorale veneto

Elisuperfici nelle Marche

Le elisuperfici sono una rete efficiente per permettere spostamenti rapidi in luoghi ospedalieri dotati di Pronto Soccorso ma possono anche avere altri ruoli, come l’organizzazione di collegamenti fra luoghi a vocazione turistica e posti la cui viabilità è difficoltosa. Presentato a Fabriano il seminario: “Elisuperfici, strumento insostituibile per la Protezione Civile e per un efficace Soccorso sanitario”. → Leggi: Elisuperfici nelle Marche

Ambulanze ed elicotteri: le tariffe in Valle d’Aosta

Solitamente non ci si pensa, a meno di non occuparcene professionalmente, ma le attività di soccorso medico ordinario sono programmate dalle Regioni in base alla popolazione, alle caratteristiche fisiche del territorio e alle risorse finanziarie. Hanno quindi un costo che le Regioni, cioè tutti noi, rimborsano a chi fornisce uomini e mezzi per effettuarlo. Oggi vogliamo darvi conto su cosa ha stabilito la Regione Autonoma Valle d’Aosta con la Deliberazione 11 dicembre 2009 n. 3653. → Leggi: Ambulanze ed elicotteri: le tariffe in Valle d’Aosta

Elisoccorso nelle Marche

La Deliberazione della Regione Marche sul potenziamento delle attività di elisoccorso per il triennio 2009-2011. → Leggi: Elisoccorso nelle Marche

Elisoccorso, nuovo contratto per il Lazio

Il nuovo servizio d’emergenza conterà su tre elicotteri (due Eurocopter EC 135 e un Agusta A109E) con basi a Viterbo, Roma e Latina. → Leggi: Elisoccorso, nuovo contratto per il Lazio

Elisoccorso in Campania

Istituzione Albo Regionale di soggetti esperti per assistenza specialistica in materia di Elisoccorso. → Leggi: Elisoccorso in Campania