Autolesionismo e lesionismo in Tossicologia clinica e forense

Intossicazioni autolesionistiche e aspetti forensi: questi i temi prevalenti della sesta edizione del convegno di Tossicologia promosso dal Centro Antiveleni di Foggia. L’evento formativo si terrà nei giorni 26 e 27 ottobre 2010 presso la Sala Formedil di Foggia, in Via Napoli Km 3.800, ed è rivolto a medici, infermieri professionali e pediatrici e tecnici di laboratorio biomedico. Per tutte queste figure professionali sono previsti crediti ECM. → Leggi: Autolesionismo e lesionismo in Tossicologia clinica e forense

Le sostanze chimiche pericolose e le intossicazioni

Qualunque sostanza, in quantità sufficiente o usata in particolari condizioni, anche se ritenuta comunemente innocua, può produrre effetti tossici. L’Istituto Superiore di Sanità pubblica un rapporto in cui si forniscono informazioni utili per il corretto riconoscimento delle sostanze, del relativo rischio legato alla manipolazione e delle procedure corrette da tenere per il contenimento del rischio stesso. → Leggi: Le sostanze chimiche pericolose e le intossicazioni

Traumi e avvelenamenti in Europa

Ogni anno, nell’Unione Europea, circa 7 milioni di persone sono ricoverate in ospedale e 35 milioni giungono in pronto soccorso a causa di un traumatismo o di un avvelenamento conseguente ad incidente o violenza. Eurosafe, l’associazione europea per la prevenzione degli infortuni e la promozione della sicurezza, e la rete del sistema europeo di sorveglianza degli incidenti Injury Database (IDB) supportato dalla Commissione Europea presentano il rapporto 2009 Injuries in the European Union, contenente i dati rilevati dal sistema nel periodo 2005-07. → Leggi: Traumi e avvelenamenti in Europa

Gli errori in corso di terapia farmacologica

Tra gli errori in terapia, quelli più frequenti sono riferiti all’uso dei farmaci cosiddetti look-alike/sound-alike, ossia “LASA”, acronimo utilizzato per indicare quei farmaci che possono essere scambiati con altri per la loro somiglianza grafica e/o fonetica del nome. → Leggi: Gli errori in corso di terapia farmacologica

Convegno di tossicologia clinica a Foggia

Il 7 e 8 ottobre prossimi si terrà presso l’Ordine dei Medici di Foggia, in Via Acquaviva 48, il convegno Emergenze Tossicologiche e Aspetti Medico-Legali. Il convegno sarà presieduto dalla dott.ssa A. Lepore, responsabile del Centro Antiveleni di Foggia, e verterà sui più delicati aspetti della moderna tossicologia. E’ rivolto ai medici ospedalieri, ai medici di famiglia, agli infermieri professionali e pediatrici, ai farmacisti, ai tecnici di laboratorio biomedico e ai biologi. Per tutte queste figure professionali sono previsti crediti ECM e iscrizione gratuita. Su Appunti di Pronto Soccorso il programma scientifico del convegno. → Leggi: Convegno di tossicologia clinica a Foggia

Avvelenamenti da acidi e alcali: le sostanze tossiche saranno colorate

Presentato recentemente in Senato un nuovo disegno di legge per contrastare gli avvelenamenti. E’ stato così accolto l’appello di Margherita Gerunda, procuratore della Repubblica di Frosinone, lanciato successivamente al grave episodio che l’ha vista protagonista a metà maggio in seguito all’ingestione di caustici in un esercizio pubblico, con il ricovero in ospedale e il trasferimento urgente in eliambulanza al Policlinico Gemelli di Roma. → Leggi: Avvelenamenti da acidi e alcali: le sostanze tossiche saranno colorate

Le gomme da masticare sono tutte innocue?

La prestigiosa rivista The Lancet pubblica oggi un resoconto clinico singolare. Nel novembre scorso un ragazzo di 13 anni è stato accompagnato dalla madre al pronto soccorso dell’ospedale Monaldi di Napoli a causa di uno stato di agitazione e di un inconsueto comportamento aggressivo, con fastidi addominali, disturbi urinari e sensazione di formicolii. → Leggi: Le gomme da masticare sono tutte innocue?

Avvelenamenti per ingestione

Ricordate sempre che si possono correre rischi molto seri mangiando funghi velenosi o contaminati, ma anche molte piante possono contenere sostanze pericolose. Attenzione anche al consumo di pesce e di alimenti conservati.

Non fate nulla senza aver ascoltato i consigli del vostro medico o del Centro antiveleni. Dite di che veleno sospettate che si → Leggi: Avvelenamenti per ingestione

Le piante degli orti e dei giardini

Molte piante, alle dosi opportune, possono essere utili nella cura delle malattie. Molte, al contrario, possono risultare tossiche. Dall’ISPESL il libro “Le piante degli orti e dei giardini: prevenzione del rischio”. → Leggi: Le piante degli orti e dei giardini

Avvelenamento da ossido di carbonio

L’ossido di carbonio è un gas incolore e inodore. Si miscela bene con l’aria, penetra facilmente attraverso le pareti e i soffitti, può essere infiammabile ed esplosivo. E’ fortemente tossico e può uccidere senza che la vittima se ne accorga.

Un motore d’auto, lasciato acceso anche per poco tempo in una rimessa chiusa, può produrre → Leggi: Avvelenamento da ossido di carbonio

Trattamento dell’avvelenamento da cianuro

Farmaco Cyanokit per il trattamento dell’avvelenamento accertato o presunto da cianuro. → Leggi: Trattamento dell’avvelenamento da cianuro