Trasporto di un ferito

Il trasporto di una persona ferita da parte di chi non è addestrato a farlo, anche se effettuato con il proposito di affrettare le cure mediche, può arrecare danni imprevedibili e gravissimi. Chiamate i soccorsi e coprite il paziente con coperte o indumenti. Non cercate di cambiare posizione all’infortunato finché non sia accertata dal medico la natura delle lesioni, a meno che sia assolutamente necessario spostarlo per evitargli danni ulteriori.

Affrontate il rischio di muovere comunque l’infortunato quando si trova a faccia in giù e ha bisogno di essere rianimato o ha difficoltà a respirare per la presenza di acqua o fango, quando si trova in posizione supina, a faccia in su, e la respirazione è ostacolata dal rilasciamento della lingua o dalla presenza di vomito o di altri materiali organici, quando c’è un fattore ambientale come il pericolo di un incendio, di una esplosione, ecc.

Valutate la possibilità di adottare la posizione laterale di sicurezza. Se sospettate una lesione spinale e l’infortunato deve essere messo al sicuro, se siete da soli e non avete alternative, spostatelo nel senso della lunghezza, non di fianco, mantenendo la testa immobilizzata ed allineata col collo e col dorso. Se deve essere sollevato, non piegatelo alzando soltando la testa e i piedi ma fatevi aiutare almeno da altre due persone e ruotate o sollevate tutto il corpo, in modo da mantenere sempre in asse il capo, il collo e il tronco.

Non caricate un ferito grave in un automobile per affrettarvi ad arrivare nell’abitato più vicino.

Se deve assolutamente essere trasportato, improvvisate una barella. La cosa migliore può essere una porta o un’asse larga e robusta. In mancanza di ciò, fate una barella con coperte e bastoni per mezzo di giacche abbottonate con le maniche rovesciate all’interno e i bastoni infilati dentro le maniche. Servitevi di una sedia (portata da due persone) per trasportare un ferito giù per una scala stretta o a chiocciola.

Quando date notizia di un incidente, informate il medico o il personale del 118 della natura dell’incidente stesso e delle ferite. Chiedete consiglio sul procedimento più sicuro da seguire. Se vi sono dubbi, lasciate il ferito dov’è fino all’arrivo dei soccorsi, assicurandovi che sia al sicuro da altri pericoli.

Lascia un commento

  

  

  

Questo sito usa i Gravatar, Avatar Globalmente Riconosciuti. Se hai registrato il tuo indirizzo email con questo servizio, la tua icona personale apparirà vicino al testo del tuo commento.

Puoi usare questi tag HTML.

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>