Avvelenamenti per ingestione

Ricordate sempre che si possono correre rischi molto seri mangiando funghi velenosi o contaminati, ma anche molte piante possono contenere sostanze pericolose. Attenzione anche al consumo di pesce e di alimenti conservati.

Non fate nulla senza aver ascoltato i consigli del vostro medico o del Centro antiveleni. Dite di che veleno sospettate che si tratti. Leggete attentamente l’etichetta e conservate il recipiente del veleno per mostrarlo al medico. Seguite le istruzioni che vi verranno date.

Alcuni dei principali Centri Antiveleni in Italia

Bologna 051/333333 Ospedale Maggiore
Catania 095/7594120 Ospedale Garibaldi
Cesena 0547/352612 Ospedale Maurizio Bufalini
Chieti 0871/345362 Ospedale Santissima Annunziata
Firenze 055/4277238 Servizio Autonomo di Tossicologia
Foggia 0881/732326 Ospedali Riuniti
Genova 010/352808 Ospedale San Martino
Genova 010/56361 – 010/3760603 Istituto Scientifico Gaslini
La Spezia 0187/533296 Ospedale Sant’Andrea
Lecce 0832/665374 Ospedale Vito Fazzi
Messina 090/5723 Ospedale Universitario
Milano 02/66101029 Azienda Ospedaliera Niguarda Ca’ Granda
Napoli 081/7472870 Ospedale Cardarelli
Padova 049/8275078 Dipartimento di Farmacologia
Pavia 0382/24444 Clinica del Lavoro e della Riabilitazione
Pordenone 0434/550301 Ospedale Civile
Reggio Calabria 0965/811624 Azienda Ospedaliera Bianchi-Melacrino-Morelli
Roma 06/68592763 Ospedale Pediatrico Bambino Gesù
Roma 06/3054343 Policlinico A. Gemelli
Roma 06/49978000 Policlinico Umberto I
Torino 011/6637637 Ospedale Universitario
Vicenza 0444/43300 Ospedale Civile
Trieste 040/3785373-333 Istituto Infantile Burlo Garofalo

Lascia un commento

  

  

  

Questo sito usa i Gravatar, Avatar Globalmente Riconosciuti. Se hai registrato il tuo indirizzo email con questo servizio, la tua icona personale apparirà vicino al testo del tuo commento.

Puoi usare questi tag HTML.

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>