Ondata di calore: i rimedi per fronteggiarla

E’ arrivato il primo vero periodo caldo dell’anno. Le previsioni per le prossime ore ci parlano di giornate assolate e afose. I rischi, come sappiamo, sono di diversa natura: crampi, edemi (gonfiori) degli arti inferiori, disturbi della digestione per l’uso di bevande gelate, difficoltà respiratorie, vertigini,  svenimenti, fino a vere e proprie situazioni patologiche ben definibili.

Il colpo di sole, per esempio, è l’aumento della temperatura corporea dovuta all’esposizione diretta ai raggi solari. La pelle è sudata perché il soggetto non ha esaurito i suoi meccanismi di compensazione. Il colpo di calore è l’aumento elevato della temperatura corporea quando la temperatura esterna è molto elevata: il soggetto non suda e non riesce efficacemente a disperdere il calore.

Alcune di queste condizioni sono delle vere emergenze sanitarie. I consigli più semplici su come comportarsi potrete scoprirli nella nostra guida.

Ma come è possibile difenderci? Ecco ciò che è bene fare.

  • Evitate l’esposizione all’aria aperta nelle ore più calde.
  • Migliorate l’aerazione della vostra casa e dell’ambiente di lavoro.
  • Bevete acqua e mangiate frutta: un frutto contiene l’80-90% di acqua, zuccheri e sali minerali.
  • Fate un’alimentazione leggera e conservare correttamente gli alimenti.
  • Indossate un abbigliamento leggero e protettivo dai raggi solari.
  • Aerate la vostra macchina, non lasciate persone o animali all’interno neanche per poco tempo.
  • Evitate di alzarvi in modo brusco, soprattutto se siete ipertesi o cardiopatici.
  • Attenti ai farmaci che assumete: chiedete sempre al medico, non modificate da soli i dosaggi dei farmaci.
  • Attenzione ai cambiamenti di abitudine e di attività della persona anziana: potrebbero essere il segnale di una condizione a rischio.
  • Conservate correttamente i farmaci all’ombra e al fresco o secondo le regole indicate sul foglietto illustrativo.
di Massimo Pacifici

Medico chirurgo, specialista in chirurgia generale.


Lascia un commento

  

  

  

Questo sito usa i Gravatar, Avatar Globalmente Riconosciuti. Se hai registrato il tuo indirizzo email con questo servizio, la tua icona personale apparirà vicino al testo del tuo commento.

Puoi usare questi tag HTML.

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>