Lampedusa, sub colpita da embolia

Una turista belga di 25 anni è stata vittima di un grave incidente subacqueo nelle acque dell’isola di Lampedusa.

MareDopo un’immersione effettuata ad una profondità di circa 40 metri, nella fase di risalita la giovane ha perso improvvisamente conoscenza. E’ stato evitato il peggio grazie al pronto intervento di uno dei compagni di immersione.

La subacquea, che presentava sintomi neurologici di malattia da decompressione, è stata trasportata immediatamente presso la Camera Iperbarica dell’isola e sottoposta a terapia ricompressiva dal personale sanitario dell’Azienda sanitaria provinciale di Palermo e dal personale tecnico della Sistemi Iperbarici. Il trattamento iperbarico si è protratto per oltre 7 ore e ha avuto esito favorevole.

Leggi anche: Il soccorso subacqueo e l’ossigenoterapia iperbarica.

Foto: marcomolinari.it

di Criel

Medico, redattore di Eumed.org.


Lascia un commento

  

  

  

Questo sito usa i Gravatar, Avatar Globalmente Riconosciuti. Se hai registrato il tuo indirizzo email con questo servizio, la tua icona personale apparirà vicino al testo del tuo commento.

Puoi usare questi tag HTML.

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>