Nuova terapia intensiva coronarica al Mauriziano di Torino

Operativa da oggi, è stata predisposta per ospitare otto posti letto di terapia intensiva.

L’Utic è dotata di attrezzature ad elevato livello tecnologico, come gli ecografi e una sala angiografica per l’impianto di pace maker temporanei e per procedure invasive. I pazienti trattati sono di norma cardiopatici ad elevata complessità che richiedono procedure complesse come la contropulsazione aortica, l’ultrafiltrazione e la ventilazione non invasiva.

Il valore aggiunto della nuova unità è la sua collocazione: grazie al completamento del Pronto soccorso e della Utic si va progressivamente delineando la cosiddetta “piastra dedicata all’emergenza”, che prevede l’unione di tutte le strutture dell’ospedale preposte all’urgenza con un indubbio vantaggio anche in senso temporale. Obiettivi dell’operazione sono l’ottimizzazione dei percorsi interni intra-ospedalieri, e in particolare del percorso del paziente affetto da infarto miocardico, in ottemperanza alle più recenti indicazioni relative al trattamento delle sindromi coronariche acute.

Fonte: Regione Piemonte

di Criel

Medico, redattore di Eumed.org.


Lascia un commento

  

  

  

Questo sito usa i Gravatar, Avatar Globalmente Riconosciuti. Se hai registrato il tuo indirizzo email con questo servizio, la tua icona personale apparirà vicino al testo del tuo commento.

Puoi usare questi tag HTML.

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>