Agopuntura, manipolazioni e massaggi per il dolore al collo e alla schiena

I risultati di una revisione sistematica della statunitense Agency for Healthcare Research and Quality. Le prove di efficacia appaiono limitate.

Colonna vertebrale

Colonna vertebrale

I dolori alla schiena e al collo sono importanti problemi di salute con gravi implicazioni sociali ed economiche. I trattamenti convenzionali hanno dimostrato di migliorare gli esiti dei pazienti con benefici limitati. Per questi motivi l’offerta di terapie di Medicina complementare e alternativa (CAM) si dimostra sempre più ampia. Purtroppo molti studi clinici per la valutazione delle terapie alternative hanno scarsa qualità e risultati non coerenti.

Un recente studio americano ha rivisto sistematicamente l’efficacia, l’efficienza, gli aspetti economici e gli eventi avversi di agopuntura, manipolazione vertebrale, mobilizzazione e tecniche di massaggio nella gestione del dolore del collo e della schiena. Per la ricerca sono stati analizzati gli archivi MEDLINE®, Cochrane Central, Cochrane Database of Systematic Reviews, CINAHL e EMBASE fino al 2010, oltre alla letteratura medica non pubblicata e ai riferimenti contenuti in articoli di particolare rilievo.

Tutti i record sono stati esaminati da due revisori indipendenti e provengono da studi controllati randomizzati, non randomizzati e osservazionali in cui sono stati analizzati efficacia, efficacia comparativa, nocività e implicazioni economiche delle terapie alternative negli adulti (età 18 anni). Sono state escluse le risultanze di recensioni, case report, editoriali, commenti e comunicazioni. Nella ricerca sono stati complessivamente inclusi 265 studi controllati randomizzati e 5 non randomizzati.

L’agopuntura per il dolore cronico non specifico lombare si è associata a un’intensità del dolore significativamente più bassa rispetto al placebo, ma solo immediatamente post-trattamento. Tuttavia l’agopuntura non si è dimostrata differente rispetto al placebo nella disabilità post-trattamento, nell’assunzione di farmaci e nel miglioramento globale del dolore cronico lombare non specifico. L’agopuntura, inoltre, non ha mostrato differenze dalla agopuntura simulata nella riduzione del dolore cervicale cronico aspecifico immediatamente dopo il trattamento e non è risultata superiore a nessun trattamento nel miglioramento di dolore, disabilità, benessere e mobilità (estensione, flessione) immediatamente dopo il trattamento. I risultati della comparazione con altri trattamenti attivi (antidolorifici, mobilitazione, laser terapia) hanno mostrato per l’agopuntura un costo più elevato, rapportato all’efficacia, rispetto alla terapia tradizionale o a nessun trattamento per i pazienti con dolore cronico.

Per il dolore cervicale e lombare la manipolazione è risultata significativamente migliore rispetto al placebo o al non trattamento nel ridurre il dolore immediatamente o subito dopo la fine del trattamento. La manipolazione si è anche dimostrata più efficace dell’agopuntura nel migliorare il dolore e la funzionalità nel dolore lombare cronico non specifico. I risultati delle comparazioni tra manipolazione e massaggio, farmaci, fisioterapia e i costi della manipolazione rispetto ad altre terapie si sono rivelati inconsistenti.

La mobilizzazione è stata superiore a nessun trattamento, ma non differente dal placebo nel ridurre il mal di schiena o la flessibilità spinale dopo il trattamento. La mobilizzazione si è rivelata migliore della fisioterapia nel ridurre il dolore lombare e la disabilità. Nei soggetti con dolore al collo acuto o subacuto, la mobilizzazione rispetto al placebo ha ridotto significativamente il dolore. La mobilizzazione e il placebo non hanno mostrato differenze in soggetti con dolore cervicale cronico.

Il massaggio è stato superiore al placebo o al non trattamento nel ridurre il dolore e la disabilità solo tra i soggetti con lombalgia acuta e sub-acuta ed è risultato sensibilmente migliore rispetto alla terapia fisica per migliorare il mal di schiena o la disabilità. Per i soggetti con dolore al collo, il massaggio si è dimostrato meglio del non trattamento, del placebo o dell’esercizio per il miglioramento del dolore o della disabilità, ma non della flessibilità del collo. Alcune prove hanno rivelato un maggior costo per il massaggio rispetto alle cure mediche di medicina generale per la lombalgia.

Le segnalazioni di danni riportate negli studi controllati randomizzati sono limitate o inconsistenti. I soggetti che ricevono terapie alternative hanno riferito dolore o sanguinamento sul sito di applicazione dopo l’agopuntura e peggioramento del dolore dopo la manipolazione o massaggio. In due studi controllati la manipolazione cervicale ha dimostrato di essere significativamente associata alla dissezione dell’arteria vertebrale o a incidenti vascolari vertebro-basilari.

Secondo le conclusioni di questa ricerca le prove ottenute sono di scarso o moderato grado e la maggior parte si riferiscono al dolore cronico non specifico, il che rende difficile trarre conclusioni definitive sui benefici e i rischi delle terapie alternative in soggetti con dolore acuto o sub-acuto, misto, o di durata indefinita.

Fonte: Agency for Healthcare Research and Quality. Complementary and Alternative Therapies for Back Pain II – Evidence Report (Publication No. 10(11)-E007) [October 2010].

Vedi anche:

Foto: Kaundris

di Massimo Pacifici

Medico chirurgo, specialista in chirurgia generale.


1 commento per Agopuntura, manipolazioni e massaggi per il dolore al collo e alla schiena

Lascia un commento

  

  

  

Questo sito usa i Gravatar, Avatar Globalmente Riconosciuti. Se hai registrato il tuo indirizzo email con questo servizio, la tua icona personale apparirà vicino al testo del tuo commento.

Puoi usare questi tag HTML.

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>