Numero verde “1500” per l’emergenza caldo

Oltre 3000 chiamate di cittadini nelle prime otto ore di attivazione del servizio.

Sono state oltre 3.000 le telefonate giunte nelle prime otto ore di attivazione (dalle 8 alle 16) al numero verde “1500” istituito dal Ministero della Salute per dare consigli e informazioni ai cittadini sui comportamenti da adottare per evitare rischi per la salute dovuti alle alte temperature registrate in questi giorni.

Le domande rivolte agli operatori hanno riguardato principalmente i consigli generali per affrontare il caldo e gli effetti del caldo sulla salute.

In particolare:

  • Tipo di alimentazione da seguire durante le giornate più calde (cosa è meglio mangiare e cosa no);
  • Cosa fare per evitare la disidratazione: quali e quanti liquidi bere
  • Informazioni su condizionatori d’aria (temperatura più idonea, come posizionarli);
  • Cosa fare per evitare rischi nei bambini
  • Cosa fare in caso di pressione bassa o terapia antiipertensiva
  • Quali sintomi può provocare il troppo caldo
  • Cosa fare se si ha un parente molto anziano in casa

Hanno telefonato al 1500 in maggioranza anziani o loro familiari; mamme di bambini 0 a 10 anni; malati cronici.

Fonte: Ministero della Salute

Come fronteggiare il caldo e i suoi effetti?

Foto: Matt McGee

di Criel

Medico, redattore di Eumed.org.


Lascia un commento

  

  

  

Questo sito usa i Gravatar, Avatar Globalmente Riconosciuti. Se hai registrato il tuo indirizzo email con questo servizio, la tua icona personale apparirà vicino al testo del tuo commento.

Puoi usare questi tag HTML.

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>