Trasfusioni di sangue e nuova influenza A/H1N1

Il Centro Nazionale Sangue ha rilasciato le linee guida per fronteggiare la diffusione del virus della nuova influenza.

Il documento, redatto in accordo con il CIVIS (Comitato Interassociativo Volontariato Italiano del Sangue, di cui fa parte anche l’AVIS), raccomanda alle Associazioni di volontariato, alle Strutture regionali di coordinamento per le attività trasfusionali e ai Servizi/Dipartimenti regionali di Sanità Pubblica di promuovere in tempo utile il massimo grado di adesione alla vaccinazione.


L’effettuazione della vaccinazione dei donatori periodici di sangue in tempi utili – comunque prima del previsto periodo di massima diffusione dell’infezione – è raccomandata al fine di disporre tempestivamente di una popolazione di donatori immunizzati in grado di rispondere al fabbisogno trasfusionale anche a fronte di possibili riduzioni critiche delle scorte di componenti labili del sangue.

Influenza A(H1N1). Preparazione e risposta del sistema trasfusionale

Foto: makelessnoise

di Criel

Medico, redattore di Eumed.org.


Lascia un commento

  

  

  

Questo sito usa i Gravatar, Avatar Globalmente Riconosciuti. Se hai registrato il tuo indirizzo email con questo servizio, la tua icona personale apparirà vicino al testo del tuo commento.

Puoi usare questi tag HTML.

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>