Nuove linee guida per gli attacchi ischemici transitori (TIA) cerebrali

I TIA sono episodi transitori di disfunzione neurologica causati da un’ischemia focale cerebrale, midollare o retinica in assenza di un infarto acuto. La nuova definizione, proposta dalle recenti linee guida dell’American Heart Association/American Stroke Association (AHA/ASA) e disponibile sul prossimo numero di giugno di Stroke, non si basa più sul rigido criterio temporale ma sull’assenza di infarto cerebrale.

Il rischio di ictus dopo un TIA, secondo recenti studi, è maggiore di quanto si riteneva in passato. Per prevenire l’ictus, dalle conseguenze spesso devastanti, il TIA deve essere gestito come un’emergenza, con l’esecuzione di neuroimmagini (preferibilmente risonanza magnetica con sequenze in diffusione entro 24 ore dall’insorgenza dei sintomi) e di imaging non invasivo dei vasi extra ed intracranici.

Easton JD, Saver JL, Albers GW, Alberts MJ, Chaturvedi S, Feldmann E, Hatsukami TS, Higashida RT, Johnston SC, Kidwell CS, Lutsep HL, Miller E, Sacco RL.

Definition and Evaluation of Transient Ischemic Attack. A Scientific Statement for Healthcare Professionals From the American Heart Association/American Stroke Association Stroke Council; Council on Cardiovascular Surgery and Anesthesia; Council on Cardiovascular Radiology and Intervention; Council on Cardiovascular Nursing; and the Interdisciplinary Council on Peripheral Vascular Disease.

Stroke 2009;40:2276-2293

PubMed | Stroke | Doi

Illustrazione da “Relation Between Cerebral Perfusion Territories and Location of Cerebral Infarcts ” by Hendrikse et al (Stroke. 2009; 40:1617–1622).

Illustrazione da “Relation Between Cerebral Perfusion Territories and Location of Cerebral Infarcts” by Hendrikse et al (Stroke 2009; 40:1617–1622).

di Massimo Pacifici

Medico chirurgo, specialista in chirurgia generale.


2 commenti per Nuove linee guida per gli attacchi ischemici transitori (TIA) cerebrali

Lascia un commento

  

  

  

Questo sito usa i Gravatar, Avatar Globalmente Riconosciuti. Se hai registrato il tuo indirizzo email con questo servizio, la tua icona personale apparirà vicino al testo del tuo commento.

Puoi usare questi tag HTML.

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>