Incarichi di lavoro per la guardia medica di Roma e provincia

Richiesta di disponibilità per la Centrale d'ascolto del servizio di continuità assistenziale.

Riportiamo il testo integrale dell’avviso.

Questa Azienda ARES118 gestisce la Centrale di Ascolto del Servizio di Continuità Assistenziale di Roma e Provincia e necessita di assegnare in media ogni mese 240 turni di reperibilità per supplire eventuali assenze dei Medici addetti al Servizio come previsto dall’art. 71 comma 1 dell’ACN 2005 per i MMG e CA .

A tal fine si richiede ai Medici interessati di voler esprimere la propria disponibilità entro e non oltre 15 giorni dalla pubblicazione della presente sul sito internet dell’Azienda: www.ares118.it.

Le reperibilità verranno conferite con precedenza ai Medici aventi già un incarico in essere presso la Centrale di Continuità Assistenziale. Ove questi risultassero incompatibili ai sensi del corrente ACN, si prenderanno in esame, nell’ordine, le disponibilità dei medici già inseriti nella Graduatoria Aziendale pubblicata sul sito di ARES 118 il 15/12/2011 , quelle dei Medici già inseriti nella Graduatoria Regionale per la Continuità Assistenziale, di cui al BURL nr. 26 del 14 luglio 2011 ed ove necessario, quelle di Medici non inseriti nella Graduatoria Regionale, come da art. 70 comma 6 dell’ACN 2005.

Gli interessati dovranno inviare la loro disponibilità tramite Raccomandata AR indirizzata al Direttore della Centrale Operativa Regionale presso il Protocollo Generale Azienda ARES118 – Via Portuense 240 – 00149 – Roma oppure tramite fax ai numeri 06 55381424 – 06 55301306, indicando nella domanda Cognome – Nome – Indirizzo- Recapito telefonico, Iscrizione all’Ordine dei Medici, se si è presenti nella Graduatoria Regionale per la Continuità Assistenziale. L’Azienda si riserva di richiedere successivamente ulteriori documentazioni utili alla verifica della idoneità ed alla assegnazione degli incarichi.

Il Direttore Centrale Operativa Regionale
Dr. G. Mosiello

La scadenza è il 14 aprile 2012.

Come consuetudine per il Lazio, contrariamente a molte altre Regioni italiane, anche per questo avviso non sembra sia stata offerta opportuna pubblicità sul Bollettino Ufficiale regionale.

di Massimo Pacifici

Medico chirurgo, specialista in chirurgia generale.


Lascia un commento

  

  

  

Questo sito usa i Gravatar, Avatar Globalmente Riconosciuti. Se hai registrato il tuo indirizzo email con questo servizio, la tua icona personale apparirà vicino al testo del tuo commento.

Puoi usare questi tag HTML.

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>