Triage extraospedaliero

Negli Stati Uniti i traumi costituiscono la principale causa di morte per le persone di età tra 1 e 44 anni. Approssimativamente 800.000 operatori dei servizi medici d’emergenza (EMS, emergency medical services) hanno un ruolo fondamentale per i feriti e per la salute pubblica. Sulla scena di un incidente gli operatori valutano la gravità delle lesioni, iniziano il trattamento medico e scelgono il modo più appropriato per trasportare il paziente attraverso un processo chiamato triage extraospedaliero.

Lo scorso 23 gennaio le autorità sanitarie statunitensi hanno pubblicato le nuove linee guida:

MMWR (Morbidity and Mortality Weekly Report) Recommendations and Reports Guidelines for Field Triage of Injured Patients – Recommendations of the National Expert Panel on Field Triage. January 23, 2009 / Vol. 58 / No. RR-1.
http://www.cdc.gov/mmwr/preview/mmwrhtml/rr5801a1.htm

di Criel

Medico, redattore di Eumed.org.


Lascia un commento

  

  

  

Questo sito usa i Gravatar, Avatar Globalmente Riconosciuti. Se hai registrato il tuo indirizzo email con questo servizio, la tua icona personale apparirà vicino al testo del tuo commento.

Puoi usare questi tag HTML.

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>